07 Apr

Dal sito del Comune di Orvieto i numeri di Orvieto Comics

COMUNICATO STAMPA n. 246/16 G.M. del 06.04.16

 
Tutti i numeri del successo di Orvieto Comics 2016
• Fino al 10 aprile prosegue al Palazzo dei Sette la mostra DRAWING MASTERS, I GRANDI DISEGNATORI IN MOSTRA A ORVIETO 
(ON/AF) – ORVIETO – Si è chiusa con esito positivo la kermesse di arte e creatività Orvieto Comics 2016 festival del fumetto, che ha visto l’affluenza di giovani e meno giovani appassionati di fumetto e non solo nell’area del Centro Commerciale del Borgo: 1.700 le presenze, 28 stands da tutta Italia, 18 ospiti, 12 mostre gratuite, vari workshop e laboratori per ragazzi, la realizzazione del primo murales urbano autorizzato a firma di Martoz dedicato a Gallieno Ferri, l’ideatore e creatore grafico di Zagor, deceduto il 2 aprile scorso a Genova all’età di 87 anni.
 
“Sono stati due giorni in cui la zona del Borgo di Orvieto Scalo è rientrata finalmente nel novero delle aree in cui la Comunità è viva e vivace, dimostrando di essere in grado di accogliere efficacemente iniziative di interesse generale e prestandosi anche dal punto di vista delle caratteristiche architettoniche dello spazio Comune” commenta la Vice Sindaco e Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Orvieto Cristina Croce, determinata sostenitrice dell’evento, nato dalla collaborazione tra la casa editrice Play Seven diMarco Cannavò ed alcuni privati appassionati del settore.
“Non si condividono pertanto – aggiunge – alcune esternazioni apparse in questi giorni sulla stampa che, in modo tardivo ed anche inopportuno, hanno rappresentato, peraltro ingigantendolo, soltanto un volto di Orvieto Scalo, portando alla luce le risultanze di un’intervista rilasciata da alcuni commercianti del Borgo nel mese di ottobre dello scorso anno, mentre il questionario vero e proprio, inoltrato dall’Ufficio della Cittadinanza a tutti i residenti di Orvieto Scalo, è ancora in corso di verifica. 
Il quartiere presenta sicuramente criticità di varia natura legate alla necessità di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’ambiente urbano oltre che alla complessa vicenda del trasferimento della Coop da Piazza del Commercio al Centro Commerciale Porta di Orvieto.
Come più volte palesato, anche durante gli incontri intervenuti con i commercianti ed i residenti della zona, l’Amministrazione ha tra i propri obiettivi sia quello di riqualificare il quartiere, cosa che è già iniziata con l’incarico all’Ufficio Tecnico di predisporre, di concerto con gli abitanti del luogo, un progetto riguardante l’intera area, compresa la gestione del Parcheggio sotterraneo, sia quello di rivitalizzare la zona del Borgo, facendola divenire luogo per iniziative di intrattenimento artistiche e culturali: da qui la scelta, risultata vincente e particolarmente gradita agli utenti, di individuare nel Borgo la location ideale per Orvieto Comics 2016”.
 
Intanto fino a domenica 10 aprile, prosegue nelle sale del prosegue al Palazzo dei Sette la mostra DRAWING MASTERS, I GRANDI DISEGNATORI IN MOSTRA A ORVIETO.

– See more at: http://www.comune.orvieto.tr.it/notizie/chiude-con-successo-orvieto-comics-2016#sthash.kzm2iF2M.dpuf